Ora anche un altro artista italiano brilla sul marciapiede dell’Hollywood boulevard: è la stella sulla Walk of Fame di Giancarlo Giannini, attore, doppiatore e sceneggiatore, sedicesimo azzurro a ricevere questo riconoscimento. Prima di lui anche Rodolfo Valentino, Gina Lollobrigida e Lina Wertmüller, alla quale Giannini ha rivolto un pensiero speciale: “Non sarei qui se non avessi avuto lei a valorizzarmi”.

La cerimonia sulla Walk of Fame

Giancarlo Giannini, 80 anni, era visibilmente emozionato nel ricevere questo prestigioso riconoscimento:

Sono molto felice: questa stella da oggi splenderà nel cielo. Ringrazio Hollywood, dove sono molto amato, forse più che in Italia. La dedico a Lina (Wertmüller), che mi guarda dall’alto e mi aspetta. Forse lassù faremo altri film insieme, ancora più belli.

Alla cerimonia, al fianco di Giannini, anche i produttori Barbara Broccoli e Michael Gregg Wilson, che hanno scelto l’attore per due capitoli della saga su James Bond: Casino Royale e Quantum of Solace. Con loro anche la vice ministra alla Cultura Lucia Borgonzoni, volata da Roma proprio per l’occasione:

Un orgoglio per tutta l’Italia è l’occasione per ricordare a noi stessi quanto valiamo nel mondo. Per me è un interprete incredibile, ma di lui amo soprattutto la voce”.

Anche Tiziana Rocca, direttrice del festival Filming Italy Los Angeles che ha fortemente voluto la candidatura dell’attore italiano alla camera di commercio di Hollywood (ente che ogni anno sceglie a chi dare l’onorificenza), ha avuto parole commosse: “È un sogno che diventa realtà. Giancarlo non è un attore, è un mito”.

Dove si trova la stella di Giancarlo Giannini

Per chi volesse andare a vedere la nuova stella, può cercarla all’altezza del civico 6361 dell’Hollywood boulevard, vicinissima all’incrocio con Vine Street: è la stella numero 2.752, la 16esima dedicata a un italiano, e la seconda a un attore uomo del nostro Paese, prima di lui solo Rodolfo Valentino nel 1960.