Dopo le anticipazioni sulla puntata di Belve di stasera, martedì 7 marzo, c’è chi non ha preso molto bene le dichiarazioni fatte da un ospite della trasmissione. Stiamo parlando di Giacomo Urtis e delle rivelazioni fatte sul suo rapporto con Fabrizio Corona. Proprio quest’ultimo ha sbottato contro il programma e la conduttrice, Francesca Fagnani, nelle storie del suo profilo Instagram, dove ha tuonato definendo Belve una trasmissione “Più trash dei teatrini di Sanremo”.

Cosa ha detto Giacomo Urtis a Belve?

Giacomo Urtis, ospite questa sera a Belve, tra le altre cose ha anche parlato del rapporto che ha avuto con un uomo molto conosciuto, ossia Fabrizio Corona. Il famoso chirurgo estetico ha raccontato di aver vissuto con l’ex re dei paparazzi una relazione molto speciale, un misto tra amore e amicizia, lasciando intendere che tra loro ci sia stato anche qualcosa di fisico:

Un giorno in aeroporto ad Alghero ho visto un virile braccio tatuato ed era quello di Fabrizio Corona. Se ero innamorato? Sicuramente ero invaghito. Se è stato un amore ricambiato? Ti dirò di sì. Amicizia o amore? Un ibrido direi. Se ero in competizione con Nina Moric e Belen? Quello che c’era tra me e Fabrizio era una cosa a parte. Se c’è stato qualcosa di reale e fisico? Può essere che c’era dell’intimità, cose insomma… nostre. Ci sentiamo ancora tutti i giorni.

La reazione di Fabrizio Corona

Le parole di Giacomo Urtis hanno fatto scattare la reazione di Fabrizio Corona, che sui social ha tuonato contro il programma e la sua conduttrice, Francesca Fagnani. L’ex re dei paparazzi ha pubblicato un video nelle storie di Instagram, risalente al maggio 2020, in cui Francesca Fagnani chiede un parere a David Trezeguet sulle vicende giudiziarie di Corona, e poi una foto del chirurgo con capelli lunghi e biondi a cui ha aggiunto la frase “Nella nuova versione conduttrice (È lei nella foto)”, taggando sull’immagine Fagnani.  L’attacco alla trasmissione, invece, recita:

Quella televisione fatta male piena di cliché in voga nei social e basata sul virgolettato. Quella televisione che sconfina sempre nell’uso e nell’abuso della metafora del sesso come unico contenuto valido per alzare lo share. Tutto questo è cabaret caricaturale, non certo giornalismo. È divertente eh, ma è più trash dei teatrini di Sanremo…