Tra gossip, ripicche, Rolex, borse di lusso, e nuovi compagni (Noemi Bocchi e Bastian Muller), la separazione tra Ilary Blasi e Francesco Totti va avanti, e ora è arrivata la prima sentenza provvisoria decisa dal giudice del Tribunale civile di Roma. Alla conduttrice, impegnata in questi mesi con L’Isola dei Famosi, va la casa coniugale, ossia la famosa villa all’Eur che il calciatore voleva tenere per se, oltre a un assegno mensile di 12.500 euro per il mantenimento dei figli: Isabel, Cristian e Chanel. L’affidamento di questi ultimi, infine, resta condiviso.

Primo round del divorzio Totti-Blasi: la villa all’Eur resta a lei

Il primo round in tribunale della separazione tra Ilary Blasi e Francesco Totti è terminato. La celebre coppia ha annunciato la fine della loro storia d’amore lo scorso luglio, e da allora sono successe un po’ di cose, tra cui la presenza di due nuovi compagni, Noemi Bocchi con il calciatore e Bastian Muller con la conduttrice. Intanto è di poche ore fa la notizia, riportata dal Il Messaggero, della prima sentenza provvisoria decisa dal giudice: la villa dell’Eur dove risiedeva la famiglia resta a Blasi, la qual avrà anche un assegno da 12.500 euro al mese per il mantenimento dei figli Isabel, Cristian e Chanel, che saranno affidati a entrambi i genitori, in regime condiviso. Infine, l’ex Pupone della Roma dovrà pagare il 50% delle spese straordinarie dei quattro ragazzi, oltre al 75% di quelle scolastiche.

La fine del matrimonio tra Ilary Blasi e Francesco Totti

Una storia d’amore che in molti credevano una favola, e che alla fine come tutte le favole è finita, anche se non c’è stato il ‘vissero felici e contenti’. Il 12 luglio del 2022, dopo numerosi rumor che davano per certa la crisi della coppia, Francesco Totti e Ilary Blasi si sono lasciati e fu proprio la conduttrice a dare la notizia con una nota stampa diffusa dall’Ansa:

Dopo vent’anni insieme e tre splendidi figli, il mio matrimonio con Francesco è terminato. Il percorso della separazione rimarrà comunque un fatto privato e non seguiranno altre dichiarazioni da parte mia. Invito tutti a evitare speculazioni e, soprattutto, a rispettare la riservatezza della mia famiglia.

Anche l’ex della Roma aveva detto la sua all’agenzia:

Ho tentato di superare la crisi del mio matrimonio, ma oggi capisco che la scelta della separazione, pur dolorosa, non è evitabile. Tutto quello che ho detto e fatto negli ultimi mesi è stato detto e fatto per proteggere i nostri figli, che saranno sempre la priorità assoluta della mia vita. Continuerò a essere vicino a Ilary nella crescita dei nostri tre meravigliosi figli, sempre nel rispetto di mia moglie. Confido nel massimo rispetto della nostra privacy, soprattutto per la serenità dei nostri figli.