La polemica continua a imperversare su Amici 23, con l’ex allievo Luca D’Alessio (alias LDA) e l’ex prof Luca Jurman al centro di un dissing caldissimo sul talent show. Dopo essersi confrontati in botta e risposta indiretti per alcuni giorni sui “figli d’arte” e sull’uso dell’autotune, ieri notte i due sono stati protagonisti di un confronto faccia a faccia e accesissimo via social, alimentando ulteriormente la controversia.

La filippica social di Luca Jurman su Amici, figli d’arte e autotune

Tanto tuonò che piovve. Per giorni Jurman e il figlio di Gigi D’Alessio se ne sono dette di tutti i colori, quindi hanno deciso passare al confronto diretto sui temi relativi al talent di Maria De Filippi. Jurman ha criticato con asprezza Amici, accusando il programma di penalizzare il vero talento nel panorama musicale consentendo l’uso e l’abuso di effetti musicali come autotune e melodyne. Jurman sostiene che questo comprometta la competizione e la crescita del talento, tirando in ballo apertamente Holden, uno degli allievi più popolari e apprezzati dell’attuale edizione di Amici 23. “Guarda che molti cantanti si offendono – ha detto a LDA – per un cantante che studia come un matto… oltre a trasformare la dote coltivata toglie delle frequenze vocali evocative importanti… Holden perché non provi a non usarlo (l’autotune, ndr)? Fammi sentire…”. Inoltre, l’ex prof ha lanciato un’ulteriore bordata riguardo al trattamento speciale riservato a partecipanti come Holden e Angelina Mango (pur senza citarli apertamente), figli d’arte, ritenendolo ingiusto.

La risposta di LDA e la bordata di Aka7even a Jurman

In risposta alle critiche di Jurman, Luca D’Alessio (LDA) ha chiarito la sua posizione, difendendo a spada tratta i meriti di Holden, un artista che a suo avviso “può cantare tranquillamente senza autotune. C’è chi lo vuole usare come scelta stilistica, c’è chi ama l’effetto vocale e poi c’è chi lo deve usare per migliorare l’intonazione e compensa con una grande penna”, ha detto il figlio di Gigi D’Alessio, che poi ha difeso sé stesso e l’intera categoria dei figli d’arte ribadendo che anche chi ha un genitore famoso può avere talento e grinta necessari a seguirne le orme senza “aiutini”.

Aka7even arrabbiato, Zerbi in modalità silenziosa

La resa dei conti tra Luca Jurman e LDA è stata un vero e proprio evento social. Tantissimi utenti infatti hanno seguito con interesse la diretta Instagram organizzata dal giornalista di All Music Italia, che ha suscitato numerosi commenti ironici. Tra gli spettatori, spiccano i nomi di diversi ex allievi cantanti di Amici. Ad esempio, Niveo ha scherzato elencando chi non c’era, citando nomi come Obama e Maria De Filippi, ma ha evidenziato la presenza di Rudy Zerbi, attuale prof di canto del programma, che effettivamente era nella lista degli utenti collegati (pur senza intervenire). Tuttavia, i commenti più iconici e pungenti sono giunti da Aka7even, concorrente della scorsa edizione, che ha lanciato una critica diretta a Jurman, affermando: “A me onestamente l’unica cosa che dispiace è che Jurman per anni c’ha mangiato lì dentro e ora ci sta sputando“.

Amici, Jurman contro LDA: il video dello scontro social

@gerryant2023 @lucadalessio_real @lucajurman ♬ suono originale – GerryAnt

Tagged in:

Canale 5