La scheda di IMTV su Nicola Porro: biografia, programmi e curiosità sul conduttore di Quarta Repubblica.

Biografia

Nicola Porro nasce a Roma il 27 settembre 1969. Si laurea in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” e diventa giornalista professionista nel 1997, pochi anni dopo aver lavorato come portavoce dell’allora Ministro degli esteri, Antonio Martino (1994). Si forma nella redazione del quotidiano Il Foglio, per il quale cura la rubrica “Il foglio finanziario”. Tra il 2011 e il 2016 è protagonista di tutti i grandi gruppi editoriali della televisione italiana, passando prima da La7, poi dalla RAI ed infine da Mediaset. Tra l’autunno del 2017 e l’estate 2018 compare anche sulle onde radio con il programma 105 Matrix, su Radio 105. Al suo attivo anche numerose collaborazioni di prestigio, tra cui Il Mondo, Corriere EconomiaClass e Il Giornale, di cui è attualmente vicedirettore e su cui firma ogni sabato una rubrica economica dal titolo Zuppa di Porro.

Nicola Porro - Quarta Repubblica (21 settembre)

Programmi

Nicola Porro debutta sul piccolo schermo di una rete generalista nel settembre 2011, affiancando Luca Telese alla conduzione di In onda, su La7, avventura che continua fino al giugno 2013, quando il giornalista viene di fatto licenziato pochi minuti prima di una puntata della trasmissione, a soli 7 giorni dalla scadenza naturale del contratto e dall’inizio del suo nuovo impegno in casa RAI, Virus – Il coraggio delle idee, ideato e condotto dal 3 luglio 2013 al 2 giugno 2016, in prima serata su Rai 2. Anche la fine del rapporto con la RAI non è particolarmente amichevole, ma Nicola Porro trova subito impiego a Mediaset, dove inizia a condurre il ben avviato Matrix, su Canale 5, a partire dal 20 settembre 2016. Dal 17 settembre 2018 è conduttore del talk Quarta Repubblica, in prima serata su Rete 4, impegno che fino alla primavera del 2019 viaggia in parallelo con lo stesso Matrix, che poi si interrompe (ad eccezione di una puntata speciale trasmessa il 1 maggio 2020, a quasi un anno dall’ultima messa in onda).

Curiosità e vita privata

Nicola Porro vanta un’intensa attività sul web, dove gestisce una pagina YouTube e, soprattutto, un sito internet molto apprezzato, nicolaporro.it, che a giugno 2020 fa registrare numeri ragguardevoli (5 milioni di pagine visualizzate, 1,5 milioni di utenti unici). Sul sito pubblica quotidianamente una rassegna stampa intitolata Zuppa di Porro, che ha l’onore di essere oggetto di imitazione da parte del comico Ubaldo Pantani durante Quelli che il calcio. Per quanto riguarda la sfera familiare, si accompagna alla moglie Allegra, da cui ha avuto due figli, Ferdinando e Violetta. Tra i suoi principali interessi figura anche l’enogastronomia: nella tenuta di famiglia in Puglia, chiamata Rasciatano, si produce olio e vino di cui è particolarmente orgoglioso.

I canali social di Nicola Porro

FacebookInstagramTwitter

Nicola Porro è presente con account certificati su tutti i principali social network. Su Facebook e Twitter fa principalmente “pubblicità” al suo sito, linkando i vari articoli pubblicati, e al suo programma, condividendo i post dei canali ufficiali di Quarta Repubblica, mentre su Instagram, oltre a selfie e backstage della propria trasmissione, ogni tanto si “lascia andare” anche a qualche divagazione extra-lavorativa.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nicola Porro (@nicolaporro)