I cinque giorni che vanno dal 7 all’11 di febbraio sono sacri per gli italiani. Il motivo è solo uno e si chiama Festival di Sanremo 2023. Su Rai 1 sta per tornare la kermesse canora più famosa d’Italia e, a due settimane dal suo inizio, continuano a trapelare notizie. Dopo l’annuncio della scenografia, presentata in anteprima questa mattina da Amadeus a “Viva Rai 2”, arriva l’ufficializzazione di nuovi ospiti e una grande svolta nel palinsesto di Mediaset, rete competitor di Rai.

Elena Sofia Ricci a Sanremo: “Vado come ospite per presentare la serie Fiori sopra l’inferno”

Non è la prima volta per lei sul palco dell’Ariston, ma l’emozione resta sempre la stessa. L’attrice italiana, in occasione della conferenza stampa di presentazione della miniserie Rai “Fiori sopra l’inferno” ha annunciato la sua presenza al Festival della Canzone Italiana. Il suo arrivo sul palcoscenico di Sanremo è previsto per la prima serata, quella del debutto. Calca l’Ariston in veste di ospite: questa volta il microfono non lo usa per cantare, ma solo e unicamente per presentare “Fiori sopra l’inferno”, la miniserie che esordirà il 13 febbraio in prima serata su Rai 1.

Chiara Francini:” “Sicuramente partecipare a Sanremo è un sogno che si avvera per ogni ragazza italiana”

Da “ragazza di provincia” (come si descrive lei) al palco dell’Ariston. L’attrice toscana Chiara Francini si dice emozionata all’idea di essere stata scelta (insieme a Chiara Ferragni, Francesca Fagnani e Paola Egonu) come una delle co-conduttrici di Amadeus. A lei tocca la quarta serata, quella in programma venerdì 10 febbraio, in cui per la prima volta metterà da parte i panni di attrice per vestire quelli di conduttrice. Ma per lei non è solo questo: Sanremo significa poter restituire l’entusiasmo che prova e di farlo con tutti i colori e le sfumature di Chiara, persona prima di attrice. Una grande emozione e un grande riscatto per una che si è sempre sentita diversa, “una fuori posto, una parvenu”, condizione che l’ha sempre spinta (incluso questa volta) a tirare fuori il meglio di sé.

Sanremo 2023, Mediaset scende in campo con la contro programmazione

Dopo quindici anni, Mediaset decide di non prendersi una pausa durante la fatidica settimana di Sanremo. Niente più repliche di film, ma un palinsesto che va avanti a suon di programmi. La conferma arriva con un comunicato stampa della rete televisiva in cui spiega: “l’andamento positivo della raccolta pubblicitaria Mediaset durante i Mondiali di Calcio ci ha dimostrato che in questa fase di mercato gli eventi in onda sulle reti concorrenti poco incidono sui ricavi pubblicitari della nostra programmazione”. Confermato un doppio appuntamento con il Grande Fratello Vip, in programma lunedì 6 e in un giorno tra giovedì 9 e venerdì 10. Anche Le Iene non si fermano: il programma di approfondimento di Italia 1 è previsto per martedì 7, serata di debutto del Festival, e in un’altra data da destinarsi. Non è ancora chiara la sorte di C’è posta per te, dal momento in cui andrebbe in onda lo stesso giorno della finale di Sanremo e dunque registrerebbe un calo di ascolti non indifferente.

Tagged in:

Rai 1