L’anteprima diffusa in settimana sui social preannuncia una grande puntata. Maurizio Crozza nei panni del presidente della Repubblica Mattarella risponde a modo suo al governatore della Liguria, Toti sulla questione degli anziani improduttivi. Questo e altro ci aspetta nel nuovo appuntamento, in prima tv, con le mille imitazioni e parodie made in Fratelli di Crozza (6 novembre). Una puntata da non perdere per chi vuole ritagliarsi due ore di spensieratezza all’interno di un momento non facile come quello che stiamo vivendo.

Fratelli di Crozza (6 novembre): dove va in onda, streaming e repliche

Per tutti i fan di Maurizio Crozza appuntamento stasera in tv alle ore 21.25 sul canale Nove (tasto 9 del digitale terrestre). La prima replica in tv andrà in onda subito dopo, in seconda/terza serata, al termine del talk politico Accordi&Disaccordi, intorno a mezzanotte sempre sul Nove.
Potete vedere la nuova puntata di Fratelli di Crozza (30 ottobre) anche da pc, tablet o smartphone grazie alla diretta streaming sul sito Dplay.com. Allo stesso indirizzo web, nella sezione dedicata al programma, sono disponibili in modalità on-demand tutte le puntate di quest’anno e quelle delle quattro edizioni precedenti.

Fratelli di Crozza (6 novembre): anticipazioni

Il comico ligure torna con i suoi personaggi della politica, della tv e del mondo dell’attualità senza dimenticare i monologhi scoppiettanti e la solita satira pungente sui fatti della settimana. In settimana Crozza ha dato seguito alle polemiche per il post del Governatore della Regione Liguria, Giovanni Toti, che si è lasciato scappare una frase alquanto infelice, parlando dell’emergenza sanitaria, sul concetto degli anziani improduttivi per il paese. Ed allora Crozza ha voluto affidare il suo pensiero al presidente della Repubblica Sergio Mattarella con un breve video postato sui social che anticipa quanto di fatto accadrà in trasmissione:

“Leggendo le parole del governatore ligure che parla come l’orso Yoghi ho scoperto di essere una presenza improduttiva, Caro orso Toti, isoliamo pure i 70enni improduttivi ma isoliamo anche i governatori 50enni produttivi sì ma di cazzate”.

Crozza, l’omaggio a Proietti e le sue imitazioni

Attesa anche per sentire tra i vari monologhi sull’attualità di Crozza, se ci sarà un pensiero dedicato a Gigi Proietti come tanti artisti, comici soprattutto, hanno fatto in questi giorni dopo la morte di un punto di riferimento per la categoria.
Per il resto sarà la solita carrellata di personaggi vecchi e nuovi di questa edizione che hanno riscosso da subito grande seguito, specie sul web, a cominciare dalla ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina, quella del Professore Alberto Zangrillo, come Carlo Calenda che si è recentemente candidato a sindaco di Roma, mentre l’ultima imitazione del comico ligure, è stata quella del cardinale Becciu protagonista dello scandalo dei conti in Vaticano e il team principal della Ferrari Mattia Binotto alle prese con una Ferrari quanto mai lenta. E poi i cavalli di battaglia di Crozza: il Governatore Vincenzo De Luca, alle prese con le proteste dei suoi corregionali per le restrizioni covid, il Premier Giuseppe Conte, passando per Franco Locatelli, Vittorio Feltri, Luca Zaia e poi i leader della politica, da Berlusconi Salvini passando per Di Maio e Di Battista.

Video – Crozza-Mattarella su Toti

Tagged in:

Nove