The Imitation Game questa sera in tv martedì 29 marzo 2022 è il film scelto da Nove per la prima serata. La pellicola racconta la storia vera del matematico inglese Alan Turing, uno dei geni indiscussi del XX secolo al quale si deve la decrittazione del codice Enigma (che “forzò” la fine della seconda guerra mondiale) e la nascita dei moderni computer. Il film ha collezionato otto candidature agli Oscar 2014 e vinto la statuetta per la miglior sceneggiatura non originale. Scopriamo allora tutti i dettagli riguardo a trama, cast e trailer del biopic che troverete tra i programmi in tv stasera sul terzo canale pubblico.

The Imitation Game - Benedict Cumberbatch e Keira Knightley

The Imitation Game – Benedict Cumberbatch e Keira Knightley

The Imitation Game oggi in tv : orario e diretta streaming (martedì 29 marzo)

Per seguire il film The Imitation Game stasera (martedì 29 marzo) stasera in tv dovrete sintonizzarvi su Rai Movie (canale 24 digitale terrestre) a partire dalle ore 21.20 e in live streaming sul sito ufficiale.

Imitation Game – La trama

Nel 1939, poco dopo lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale, la neonata agenzia di intelligence britannica MI6 recluta il 27enne Alan Turing, ex studente di matematica di Cambridge, per decifrare i codici nazisti, incluso Enigma, che i crittoanalisti fino a quel momento ritenevano impenetrabile. Alan viene accolto nel progetto insieme ad altri scienziati tra cui Peter Hilton, John Cairncross, Hugh Alexander, Keith Furman e Charles Richards. Hanno messo le mani su una vera macchina Enigma portata di nascosto da Berlino, ma non conoscono le impostazioni usate dal dispositivo per decodificare i messaggi. Ogni notte a mezzanotte, i tedeschi aggiornano le impostazioni. Intercettando il primo messaggio ogni mattina alle 6, i decifratori hanno solo diciotto ore al giorno per decifrare il loro codice prima che cambi e dover quindi ricominciare da capo. Hugh, un campione di scacchi, calcola che questo significa che ci sono 159 milioni di milioni di possibilità ogni giorno.

The Imitation game - Stasera in tv su Rai 3 e in streaming su RaiPlay (10 luglio)

The Imitation game – Stasera in tv (martedì 29 marzo)

Le capacità matematiche di Alan, un genio assoluto ma con un grave deficit nella gestione delle relazioni sociali, spingono il primo ministro Winston Churchill a metterlo a capo dell’intero progetto. Nel team di lavoro arriva la giovane Joan Clarke, l’unica capace di decifrare in appena 5 minuti un difficile cruciverba ideato da Turing per testare i potenziali nuovi membri della squadra. Il suo contributo sarà fondamentale alla creazione di “Christopher”, il super computer che riuscirà finalmente a decriptare i messaggi in codice dei tedeschi dando alla Gran Bretagna un vantaggio strategico fondamentale per vincere la Guerra. Nonostante il suo contributo eccezionale alle sorti del conflitto, Alan Turing non ottenne però il riconoscimento che avrebbe meritato. Tutt’altro: nel 1952, viene scoperto, isolato e condannato per atti osceni in quanto omosessuale. Per evitare di finire in carcere, accetta di sottoporsi a castrazione chimica. Due anni dopo si suicidò, mangiando una mela che aveva avvelenato con il cianuro.

Il cast

La stella del cast di Imitation Game è l’attore Benedict Cumberbatch (12 anni schiavo, Four Lions, Lo Hobbit – La desolazione di Smaug, Doctor Strange) che interpreta con grande maestria il geniale e problematico Alan Turing. Keira Knightley (Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar, Colette, Pirati dei Caraibi – Ai confini del mondo) presta il volto a Joan Clarke, mentre Matthew Goode e Charles Dance sono rispettivamente Hugh Alexander e Alastair Denniston. Il regista del film è il norvegese Morten Tyldum (Passengers, Headhunters – Il cacciatore di teste)

Curiosità

  • Secondo gli storici, se i messaggi di Enigma non fossero stati decifrati, la guerra sarebbe potuta durare per altri due anni provocando milioni di ulteriori morti.
  • Il film The Imitation Game è l’adattamento cinematografico della biografia di Alan Turing scritta da Andrew Hodges nel 1983.
  • La macchina “Christopher” ideata da Turing viene considerata il “papà” dei moderni computer.
  • Costato 15 milioni di dollari, il film ne ha incassati oltre 230 milioni in tutto il mondo.
  • La madre di Turing non ha mai creduto che al suicidio di suo figlio. A suo dire, Alan sarebbe morto dopo aver involontariamente inalato fumi di cianuro presenti nella stanza dove conduceva i suoi esperimenti chimici.

The Imitation Game – Il trailer in italiano

Tagged in:

Rai 3, Rai Movie