Torna l’agente segreto smemorato stasera in tv con The Bourne Supremacy, in onda su Rete 4 alle 21:25 ed in live streaming sul sito gratuito Mediaset Infinity. Una nuova avventura ancora più drammatica per Jason Bourne, costretto ad affrontare una grave perdita ed un profondo pentimento, mentre sfugge alle persecuzioni dei suoi ex colleghi, sempre intenzionati ad eliminarlo. Bourne spera che i servizi segreti si siano dimenticati di lui, ma non è così, anzi! E la sua missione questa volta deve mirare a colpire il cuore del potere spionistico che lo rincorre, sperando di chiudere definitivamente il capitolo del suo oscuro passato che continua a segnare la sua vita, nonostante egli cerchi di starne alla larga. Ma come si può evitare ciò che non si ricorda?

The Bourne Supremacy: la trama

Sono trascorsi due anni da quando Jason Bourne ha scoperto di essere stato un agente segreto e di essere diventato scomodo per l’agenzia nella quale lavorava. Ora si è trasferito in India con l’amata Marie e pensa di aver chiuso i conti con il periodo oscuro del suo passato che ancora non ricorda chiaramente a causa della solita amnesia che lo tormenta. Dall’altra parte del mondo, a Berlino, Pamela Landy, vicedirettrice della CIA, sta lavorando all’identificazione di una pericolosa talpa, ma il suo tentativo fallisce e permette a Kirill, agente segreto russo, di eliminare due agenti dell’Intelligence e di rubare documenti importanti. Kirill, però, semina impronte di Bourne ovunque, facendolo risultare colpevole degli omicidi e del furto di file. Quando il russo cerca di raggiungere Jason per ucciderlo, l’ex agente segreto scappa con Marie che viene raggiunta da un proiettile, ma convinto di aver ucciso il suo bersaglio il killer si ritira. Landy, intanto, indaga sugli omicidi e sulle impronte scavando nel passato di Bourne e, per questo, interroga il vicedirettore della missione Treadstone, Ward Abbott. Jason scopre alcune novità sull’operazione dall’ex collega Jarda e, con l’aiuto di Nicky Parsons, ex agente di supporto, scopre un particolare coinvolgimento di Abbott. Decide così di affrontarlo e riesce ad estorcergli una compromettente confessione a causa della quale l’uomo, ormai alle strette, si suicida. Con la registrazione della confessione, Bourne vola a Mosca per rintracciare Irena Neski e raccontarle la verità sulla morte dei suoi genitori, ma viene trovato da Kirill che prova ancora ad ucciderlo avendo, però, la peggio. Al ritorno a New York, Bourne contatta Landy che lo ringrazia per le informazioni che le ha fornito rivelandogli preziose informazioni che aiutano Jason a far luce sul suo passato.

The Bourne Supremacy - Matt Damon

The Bourne Supremacy – Matt Damon

Curiosità e cast del film stasera in tv (28 dicembre)

The Bourne Supremacy - Karl Urban

The Bourne Supremacy – Karl Urban

The Bourne Supremacy è il sequel di The Bourne Identity e, quindi, secondo episodio della saga dedicata all’ex agente segreto. La pellicola, distribuita nel 2004 e diretta da Paul Greengrass, precede altri due capitoli del filone ispirato ai romanzi di Robert Ludlum: The Bourne Ultimatum, del 2007, e Jason Bourne, del 2016. Protagonisti del film sono sempre Matt Damon (The Great Wall, I guardiani del destinoGeronimo, Ocean’s Eleven: fate il vostro gioco) nel ruolo di Jason Bourne e Franka Potente in quello di Marie Helena Kreutz. Ward Abbott ha il volto di Brian Cox (Troy, Il collezionista), mentre Joan Allen interpreta Pamela Landy e Julia Stiles è Nicolette Nicky Parsons. Karl Urban è il sicario Kirill e Marton Csokas è l’ex agente Jarda.

The Bourne Supremacy: il trailer – VIDEO

Tagged in:

20, Rete 4