Sceneggiatura avvincente e tanta suspense in The Bourne Identity, lo spy movie con Matt Damon stasera in tv (21 dicembre) alle 21:25 su Rete 4 e in live streaming e on demand su Mediaset Infinity. L’avventura nella quale si viene trascinati dalla trama ricca di colpi di scena, lascia con il fiato sospeso sino alla fine con azione e compassione che convivono con molte difficoltà, mentre il protagonista combatte una battaglia personale con l’amnesia. Ciò che gli rivela la memoria recuperata, però, lascia apparire una realtà pesante, che lo identifica come “un’arma difettosa da trenta milioni di dollari”, dalla quale il protagonista sceglierà di riscattarsi in modo definitivo. Ci riuscirà o rimarrà irretito dal suo passato?

The Bourne Identity: la trama

Un peschereccio italiano in navigazione salva un giovane, visibilmente in difficoltà, abbandonato in mare. Portato a bordo, l’uomo viene rimesso in sesto, ma nonostante gli sforzi, non ricorda quello che gli è successo e nemmeno chi sia. Arrivato sulla terra ferma, grazie ad un mini proiettore laser che ha impianto sotto pelle, scopre il numero di una cassetta di sicurezza intestata a suo nome in una banca svizzera, nella quale trova denaro e passaporti di nazionalità e nomi diversi, ma tutti con la sua foto, una pistola ed una patente intestata a Jason Bourne con un indirizzo di Parigi. Lo smemorato decide così di raggiungere la capitale francese grazie all’aiuto di Marie, una vagabonda tedesca che lo accompagna in cambio di denaro. A Parigi, però, Bourne trova ad attenderlo i sicari inviati da Alexander Conklin, il direttore della Treadstone, una segretissima squadra della CIA, insieme a Marie riesce a sfuggire al primo sicario che si suicida per non rivelare chi l’abbia ingaggiato. I due scappano inseguiti dalla polizia francese e si rifugiano in periferia, mentre Conklin decie di portare a termine l’omicidio di un ex despota africano, Nykwana Wombosi, che dal suo esilio in Francia minaccia di svelare i legami della CIA con il suo Paese. Intanto Bourne scopre un suo legame con Wombosi e risale alla sua vera identità. Prova ad allontanarsi da tutto, ma ha alle costole il Professore, un altro sicario sguinzagliato da Conklin. Prova, così, a liberarsi dal suo inseguitore, con l’intenzione di recuperare gli ultimi tasselli della sua identità ed eliminare definitivamente ogni legame con un passato del quale prende sempre più amaramente coscienza. Riuscirà Bourne a liberarsi di Conklin ed a crearsi una vita normale con Marie?

The Bourne Identity - Matt Damon

The Bourne Identity – Matt Damon

Curiosità e cast del film stasera in tv (21 dicembre)

The Bourne Identity è la trasposizione cinematografica di Un nome senza volto, il romanzo scritto da Robert Ludlum nel 1980. Arrivato al cinema nel 2002 con la regia di  Doug Liman, il film è il primo di una serie che comprende anche The Bourne Supremacy (2004), The Bourne Ultimatum – Il ritorno dello sciacallo (2007) e Jason Bourne (2016), oltre allo spin-off, The Bourne Legacy (2012). Protagonista dello spy movie è Matt Damon (The Great Wall, Geronimo, I guardiani del destino, Ocean’s Eleven: fate il vostro gioco) nei panni di Jason Bourne. Accanto a lui Marie Helena Kreutz interpretata da Franka Potente, Alexander Conklin che ha il volto di Chris Cooper, ed il Professore nei cui panni recita Clive Owen (Valerian e la città dei mille pianeti). Orso Maria Guerrini (Il crimine non va in pensione) è il marinaio Giancarlo, Adewale Akinnuoye-Agbaje (Suicide Squad) è l’ex dittatore Nykwana Wombosi, e Julia Stiles è Nicolette Nicky Parsons, l’agente a capo della Treadstone a Parigi.

The Bourne Identity - Clive Owen è il Professore

The Bourne Identity – Clive Owen è il Professore

Il trailer di The Bourne Identity – VIDEO

Tagged in:

Rete 4, Sky Cinema