Il Dandi, il Freddo e il Libanese sono i protagonisti del film drammatico Romanzo criminale, in onda stasera in tv (27 agosto) alle 21:30 su Cine34. La pellicola, diretta nel 2005 da Michele Placido e tratta dall’omonimo libro di Giancarlo De Cataldo, racconta gli efferati crimini commessi negli anni ’70 e ’80 dalla banda della Magliana offrendo importanti spunti di riflessione. Si tratta del primo adattamento cinematografico dell’opera, a cui farà seguito l’ancora più fortunata serie tv Romanzo criminale – La serie prodotta da Cattleya e Sky Cinema e disponibile in abbonamento sulla piattaforma streaming Now. La pellicola sarà trasmessa in diretta anche sul sito e sull’app Mediaset Play.

Un cast stellare per Romanzo criminale

Pierfrancesco Favino (L’ultimo bacioPadrenostroA casa tutti bene, Il traditore) presta il volto al capo carismatico della banda, il Libanese; accanto a lui ci sono Claudio Santamaria (L’ultimo bacio, Rino Gaetano – Ma il cielo è sempre più blu) nei panni del Dandi e Kim Rossi Stuart (Pinocchio) in quelli del Freddo. Stefano Accorsi (A casa tutti bene, L’ultimo bacio) è il commissario Scialoja mentre Anna Mouglalis è Patrizia Vallesi, la donna per la quale perde la testa il Dandi, e un giovanissimo Riccardo Scamarcio (Il ladro di giorni, Lo spietato) interpreta il Nero. A dirigere il pluripremiato film del 2005 è Michele Placido che recita anche un piccolo ruolo interpretando il padre del Freddo, mentre l’autore del romanzo, Giancarlo De Cataldo, è il giudice che legge la sentenza di condanna per i membri della banda.

Romanzo criminale - Il cast del film

Romanzo criminale – Kim Rossi Stuar, Riccardo Santamaria e Pierfrancesco Favino

La trama del film stasera in tv (27 agosto)

Il commissario Nicola Scialoja indaga sui misfatti della banda della Magliana, spietata organizzazione criminale romana. Tra i suoi componenti ci sono il Libanese, il Dandi ed il Freddo, protagonisti di crimini efferati che spingono ad ipotizzare legami dell’associazione con ambienti che svariano dalla malavita organizzata alla politica, dai servizi segreti al Vaticano fino all’estrema destra eversiva. L’operato della banda affonda le radici alla fine degli anni Sessanta, a Roma, quando i protagonisti sono ancora dei ragazzini che rubano un’auto e investono un agente ad un posto di blocco. Una volta cresciuti, i tre si ritrovano e, alleandosi con altri criminali della zona, effettuano un sequestro di persona, prima di dedicarsi anche a sfruttamento della prostituzione, gioco d’azzardo e traffico di droga. L’unico a non sottovalutare la spaventosa grandezza della banda è il commissario Scialoja che, tra colpi di scena e la diffidenza dei suoi superiori, si innamora di Patrizia, la compagna del Dandi, complicando una storia già fitta di risvolti dolorosi…

Romanzo criminale - Michele Placido e Stefano Accorsi

Romanzo criminale – Michele Placido e Stefano Accorsi

Il trailer di Romanzo criminale – VIDEO

Tagged in:

Cine34, Rete 4