C’è la cattura del padre della cosiddetta soluzione finale del problema ebraico al centro della storia di Operation Finale, tratto dal memoriale di Peter Malkin. Il progetto menzionato dal titolo fu l’eliminazione effettuata in sistematico di milioni di ebrei d’Europa, ideata da Adolf Eichmann e, quando l’ufficiale nazista fece perdere le proprie tracce, la sua cattura diventò una priorità per molti governi. È proprio intorno all’arresto dell’aguzzino nazista che ruota il film, raccontando le operazioni che lo condussero a processo per i suoi crimini.

Operation Finale (26 agosto): tv e streaming

Il film Operation Finale (26 agosto), dedicato alla giornata mondiale della memoria e allo sterminio degli ebrei, verrà trasmesso stasera in tv su Rai Movie (canale 24 dtt) alle 21:10. La pellicola in prima visione è visibile in diretta streaming anche sulla piattaforma gratuita RaiPlay alla quale è possibile accedere da smartphone, tablet e computer direttamente dal sito o da app.

Operation Finale - Regia di Chris Weitz

Operation Finale – Regia di Chris Weitz

Anticipazioni trama

È il 1960 e la giovane Hanna, che non sa di avere origini ebraiche, frequenta un ragazzo di nome Klaus. Un giorno decide di portarlo a conoscere suo padre non vedente e l’uomo, chiacchierando con il giovane, coglie alcuni elementi che lo insospettiscono e che approfondisce, arrivando a capire che quel ragazzo è il figlio di Adolf Eichmann, il cosiddetto architetto della soluzione finale, ovvero l’ideatore dello sterminio scientifico degli ebrei d’Europa. La scoperta della presenza dell’ex SS nelle campagne di Buenos Aires turba il padre di Hanna che, però, subito contatta Israele rivelando la sua scoperta. È una rivelazione importante tanto che il Mossad invia una squadra sul posto affinché verifichi l’identità dell’uomo per poi rapirlo e condurlo in Israele affinché sia processato per il suo operato.

Il cast di Operation Finale

Tratto dal memoriale di Peter Malkin Eichmann nelle mie mani, il film Operation Finale è arrivato nei cinema americani nel 2018, con la regia di Chris Weitz. Interpreti principali sono Oscar Isaac (X-Men – Apocalisse, Harry Potter e i doni della morte – Parte 1, Robin Hood) che interpreta l’agente segreto israeliano Peter Malkin, Ben Kingsley (Schindler’s List – La lista di Schindler, Tut – Il destino di un faraonePrince of Persia – Le sabbie del tempoOne Night in Miami) al quale è affidato il ruolo di Adolf Eichmann, Mélanie Laurent (Now You See Me: I maghi del crimine) che presta il volto ad Hanna e Joe Alwyn nei panni di Klaus Eichmann.

Operation Finale (Ben Kingsley)

Operation Finale (Ben Kingsley)

Curiosità e trailer – VIDEO

Il film è Operation Finale è tratto dalle memorie scritte da Peter Malkin e raccolte nel libro Eichmann nelle mie mani. La pellicola racconta della cattura di Adolf Eichmann ex capo dell’ufficio affari ebraici delle SS che aveva ideato la cosiddetta soluzione finale del problema ebraico, ovvero lo sterminio sistematico di milioni di ebrei d’Europa. Malkin era a capo della squadra dei servizi segreti israeliani che si recò in Argentina dove Eichmann si era rifugiato cambiando identità per sfuggire al processo di Norimberga insieme ad altri artefici dell’olocausto. Il Mossad aveva organizzato il rapimento dell’ex ufficiale nazista per portarlo a Gerusalemme e sottoporlo a regolare processo, poi trasmesso in mondovisione. E così fu, tanto che Eichmann fu giudicato complice dell’uccisione di 6 milioni di persone, condannato a morte per questo ed impiccato il 1° giugno del 1962. Il corpo dell’uomo fu poi cremato in un forno costruito espressamente e poi le sue ceneri furono disperse in mare affinché «fosse privato di una dimora fissa in cui riposare».

Tagged in:

Rai 3, Rai Movie