Altro che Capodanno! Il “cult dei cult” della commedia all’italiana dei mitici anni ’80 sbarca nella sera che porta al 2024 tra i programmi in tv stasera. Nel prime time di cine 34 – oggi 31 dicembre 2023 – troverete infatti L’allenatore nel pallone (1984), uno dei film più amati di quella spensierata e frizzante epoca cinematografica. Diretta dal maestro della risata Sergio Martino, la pellicola ha come mattatore indiscusso Lino Banfi nei panni dell’iconico Oronzo Canà, uno sgangherato allenatore di calcio chiamato all’ardua impresa di salvare la neopromossa Longobarda tra mille imprevisti, difficoltà e una combine (a perdere) organizzata dal suo stesso presidente.

Scopriamo allora nei dettagli la trama e il cast della pietra miliare della commedia tricolore che potrete rivedere questa sera in televisione.

L'Allenatore Nel Pallone (8 luglio) - Stasera in tv su Rete 4 e in diretta streaming

L’Allenatore Nel Pallone – Stasera in tv su Cine 34 e in diretta streaming

La trama – L’allenatore nel pallone

Oronzo Canà è un allenatore di calcio cresciuto col mito di Nils Liedholm e con l’ambizione – finora mai realizzata – di allenare in serie A. Purtroppo, la sua parabola professionale è in clamorosa picchiata, tant’è vero che alle soglie della sessantina si ritrova disoccupato e depresso sul divano di casa. Un giorno, però, arriva inaspettata la chiamata che gli svolta la carriera. Il Commendator Borlotti, un industrialotto con pochi soldi e ancor meno scrupoli, gli affida la panchina della Longobarda, un piccolo club di provincia neopromosso nella massima serie. Il sogno avverato di Oronzo diventa però ben presto un incubo. In realtà, Borlotti l’ha ingaggiato con la scopo di retrocedere, perché spaventato dagli ingenti costi di gestione della serie A. Quindi, vende uno dopo l’altro i gioielli della squadra nel mercato estivo e, per andare sul sicuro, piazza in squadra l’esperto Speroni, un vecchio bomber in declino che diventa complice dei loschi traffici del presidente (ma anche amante della presidentessa). Tuttavia il patron truffaldino deve fare i conti con la verve e l’onestà di Canà che, punto nell’orgoglio, rifiuta di giocare “a perdere” e si lancia anima e corpo nella missione quasi impossibile di salvare una squadra piena zeppa di brocchi e giocatori in declino. Il ruspante tecnico per farcela si affiderà al talento di Aristoteles, un giovane brasiliano scoperto proprio da Canà durante un viaggio ricco d’imprevisti a Rio de Janeiro: saranno loro – uno dalla panchina, l’altro in campo segnando gol a raffica – gli artefici di una rimonta in classifica clamorosa…

L'allenatore nel pallone: Aristoteles e Oronzo Canà

L’allenatore nel pallone: Aristoteles e Oronzo Canà

Il cast

Se Lino Banfi è la stella assoluta del film con una delle interpretazioni più riuscite della sua carriera, il cast de L’allenatore nel pallone vede anche diversi personaggi diventati celebri tra i fan della pellicola. L’attaccante carioca Aristoteles è Urs Althaus, il presidente Bortolotti è Camillo Milli, mentre l’indisponente veterano Speroni è Stefano Davanzati. Nel film compaiono anche Andrea Roncato e Gigi Sammarchi nei panni rispettivamente di Andrea Bergonzoni, bomber a fine carriera che aiuta Canà a salvare la Longobarda, e Giginho, mediatore di Rio de Janeiro che contribuisce all’ingaggio di Aristoteles.

L'allenatore nel pallone: dove vederlo in tv e in streaming

L’allenatore nel pallone: dove vederlo in tv e in streaming

Curiosità

  • L’allenatore nel pallone è diventato un cult tra gli appassionati di calcio anche grazie alle numerose comparse di reali protagonisti della serie A degli anni ottanta, come giocatori, tecnici, telecronisti e giornalisti sportivi: Nils Liedholm, Giancarlo De Sisti, Roberto Pruzzo, Francesco Graziani, Carlo Ancelotti, Giampiero Galeazzi, Aldo Biscardi e tanti altri.
Lino Banfi con l'attaccante Roberto Pruzzo

Lino Banfi con l’attaccante Roberto Pruzzo

  • La Longobarda è una squadra immaginaria. Il personaggio di Oronzo Canà invece è ispirato alla figura di Oronzo Pugliese, un vulcanico allenatore degli anni ‘50/’60 noto anche per la sua abitudine di portare del sale in panchina per scaramanzia.
  • Le scene di gioco de L’allenatore nel pallone furono girate allo Stadio dei Marmi e allo Stadio Flaminio di Roma. Il blocco del film ambientato in Brasile fu registrato nel giugno del 1984 a Rio de Janeiro
  • Nonostante il grandissimo successo del film, la produzione ha atteso oltre 24 anni per realizzare il sequel L’allenatore nel pallone 2, che non ha mai raggiunto i picchi di popolarità del primo film.
  • In realtà un seguito fu messo in cantiere subito dopo l’uscita al cinema della pellicola. Doveva essere Mezzo destro mezzo sinistro, girato nel 1985 dello stesso regista Sergio Martino con Gigi e Andrea. La trama originale prevedeva infatti l’arrivo di Oronzo Canà sulla panchina della Marchigiana per bissare la salvezza storica conquistata con la Longobarda. L’accordo con Lino Banfi, però, saltò per motivi mai resi noti e la sceneggiatura del film venne quindi modificata così come la conosciamo oggi.

L’allenatore nel pallone oggi in tv: orario e streaming

Il prossimo passaggio televisivo della commedia L’allenatore nel pallone è in programma stasera in tv (2 dicembre) su Cine 34 a partire dalle ore 21.00 (streaming su Mediaset Infinity).

L'allenatore nel pallone: un cult della commedia italiana

L’allenatore nel pallone: un cult della commedia italiana

VIDEO – L’allenatore nel pallone: la rimonta firmata Aristoteles

Tagged in:

Cine34, Rete 4