Un altro grande film di Sordi va in onda stasera in tv su La7, che sta celebrando i 100 anni dalla nascita dell’Albertone nazionale trasmettendo un ciclo con le sue opere più famose. Dopo Amore mio aiutami, Un americano a Roma e Bello, onesto, emigrato Australia… stasera tocca a Il medico della mutua, commedia del 1968 del regista Luigi Zampa che regala uno spaccato divertente, grottesco e spietato dell’arte tutta italiana “dell’arrangiarsi”.

Il medico della mutua: la trama

Guido Tersilli è un giovane medico neolaureato che, spalleggiato dall’ambizione della madre, è pronto a tutto pur di far carriera e guadagnare tanti soldi. Dopo aver capito che la libera professione non gli permetterà l’agiatezza economica a cui aspira, decide di diventare medico della mutua esclusivamente per raggiungere il suo scopo e non per una reale vocazione ad aiutare i suoi pazienti. All’inizio il suo studio è desolatamente vuoto, quindi approfitterà della morte dello sfortunato dottor Bui per circuire la vedeva con vaghe promesse di matrimonio e mettere le mani sull’allettante stock di mutuati – circa 2300 – della buonanima, causando le gelosie di tutti i suoi colleghi medici.

Il cast

Guido Tersilli, il giovane arrivista protagonista de Il medico della mutua, è interpretato da Alberto Sordi, uno degli attori italiani più grandi del XX secolo. Tra i suoi film di maggior successo Un italiano in America, In viaggio con papà, Troppo forte. La madre di Guido, la signora Celeste, è Nanda Primavera, mentre la vedeva Bui ha il volto di Bice Valori.

Curiosità

Nel 1968, i Il medico della mutua ebbe un successo enorme: al botteghino incassò 3 miliardi di lire dell’epoca. L’ottimo riscontro di pubblico convinse i produttori ad uscire l’anno successivo con il seguito del film,  dal titolo Il prof. dott. Guido Tersilli primario della clinica Villa Celeste convenzionata con le mutue, sempre con Alberto Sordi protagonista.

Come vedere in tv e streaming Il medico della mutua

Il medico della mutua verrò trasmesso a partire dalle ore 21.15 su La7. Il film sarà disponibile anche in versione streaming sul sito dell’emittente.

Tagged in:

La7