Mario Monicelli dirige Alberto Sordi in una delle opere più rappresentative dell’età d’oro della commedia italiana: Il Marchese del Grillo (1981), un film cult in cui il geniale attore romano interpreta forse la sua maschera più celebre: un nobile immaginario, burlone e menefreghista che gigioneggia tra i palazzi aristocratici e i bassifondi della Roma papalina dell’Ottocento.

Il Marchese del Grillo stasera in tv: canale, orario, diretta streaming

Il prossimo passaggio televisivo de Il Marchese del Grillo è in programma stasera in tv (lunedì 3 gennaio 2022) su Rete 4 a partire dalle ore 21.20. Per seguire il film in diretta streaming basterà collegarsi da pc, tablet o telefonino al sito ufficiale Mediasetplay.

Il Marchese del Grillo, la trama

Roma, inizio 1800. Il Marchese Onofrio del Grillo, duca di Bracciano, guardia nobile e Cameriere segreto di Papa Pio VII, è il tipico rappresentante della nobiltà capitolina. E’ ricco, pigro e viziato. Ma soprattutto è un inguaribile buontempone che adora gli scherzi e le beffe, di cui spesso è vittima la sua famiglia aristocratica e bigotta o addirittura il Pontefice in persona. Per sfuggire alla noia della vita di palazzo, Onofrio ogni notte si avventura tra le strade malfamate del popolino frequentando osterie, bettole e donne di facili costumi sempre scortato dal fedele Ricciotto, il suo servo tuttofare pronto a intervenire ogni qualvolta le cose sembrano volgere al peggio. Un giorno il Marchese del Grillo scopre di avere un sosia, il povero carbonaro Gasparino, e l’occasione è troppo ghiotta per non mettere in piedi la sua burla più grande. Onofrio lo raccoglie e lo porta a casa dove allestirà una geniale farsa facendolo passare per se stesso agli occhi dei suoi parenti, che non si accorgono dello scambio di persona. Così mentre Gasperino lo sostituisce nelle incombenze più noiose della sua vita da nobile, lui sarà libero di scorrazzare in giro per la Roma papalina combinandone di cotte e di crude…

Il cast

Il Marchese Onofrio è magistralmente interpretato da Alberto Sordi, uno degli attori simbolo della commedia italiana del XX secolo e indimenticabile protagonista di altri cult indimenticabili come Il medico della mutua, Un americano a Roma, Troppo Forte, Bello onesto emigrato Australia…, In viaggio con papà. Ricciotto, il fedele servitore del Marchese, ha il volto di Giorgio Gobbi (Il conte Tacchia, Il tassinaro, Le fate ignoranti, Un’estate al mare) mentre il Papa Pio VII è Paolo Stoppa (C’era una volta il west, Il casotto, Viva l’Italia). Completano il cast de Il Marchese del Grillo: Caroline Berg, Riccardo Billi, Andrea Bevilacqua, Flavio Bucci, Cochi Ponzoni e Marina Confalone. Il regista del film è Mario Monicelli, uno dei padri della commedia italiana: ha diretto anche La grande guerra, I soliti ignoti, Amici miei, Un borghese piccolo piccolo, Parenti serpenti, La ragazza con la pistola.

Curiosità

  • Il Marchese del Grillo ha vinto 2 David di Donatello (miglior scenografo e miglior costumista) nel 1982. Nello stesso anno ha ricevuto il premio per la regia al Festival di Berlino.
  • Il film ottenne un ottimo successo di pubblico all’uscita nei cinema italiani, risultando il secondo miglior incasso cinematografico della stagione 1981-82 con quasi 12 miliardi di lire.

VIDEO – La scena cult di Sordi: “Mi spiace, ma io so io e voi non siete…”

Tagged in:

Rete 4