Imperdibile appuntamento stasera in tv con il film Cast Away, in onda su Rete 4 dalle 21:30 ed in diretta streaming sul sito Mediaset Play. La drammatica vicenda di Chuck Noland, interpretato da un eccezionale Tom Hanks che ha meritato il Golden Globe come migliore attore in un film drammatico, racconta di un naufragio e della forza d’animo di un uomo alle prese con con le sue paure ed una natura maestosa. La storia del novello Robinson Crusoe conquista i telespettatori che vengono, così, trasportati in una dimensione avventurosa ed emozionante nella quale diventa quasi palpabile la tensione di un uomo che non abbandona le speranze riuscendo a trovare spunti di sopravvivenza quotidiani. Ed anche l’epilogo riserva qualche colpo di scena capace di dare nuovo senso alla vicenda, sottolineando l’aspetto beffardo del destino.

Cast Away: la trama

Il dirigente della compagnia di trasporti Federal Express, Chuck Noland parte per un trasporto speciale a bordo di un aereo. Durante il viaggio da Memphis in Thailandia, il velivolo precipita in mare e l’uomo è l’unico superstite. A fatica riesce a raggiungere un’isola deserta sulla quale sopravvive dissetandosi con il latte di cocco e sfamandosi con la polpa di granchio. La sua vita diventa una routine di tentativi e scoperte: si ferisce sui coralli, esplora nuove aree e cerca di rendere confortevole la sua vita sull’isola. Per provare ad aggirare la solitudine, Chuck disegna naso ed occhi su un pallone che ribattezza Wilson e considera come un compagno di avventura con il quale parlare, sperando di scampare alla pazzia della solitudine e della disperazione. Dopo quattro anni, Chuck decide di provare a lasciare l’isola a bordo di una zattera che ha costruito da solo, ma il viaggio è devastante, ma quando è ormai quasi morente, viene avvistato e salvato da una nave. Il redivivo Chuck torna a quella che riteneva fosse ancora la sua vita, ma trova la sua ex fidanzata Kelly sposata e con un figlio. Che futuro lo aspetta ora?

Curiosità e cast del film

Novanta milioni di dollari per la produzione e cinquanta milioni per il lancio: questo il budget del film Cast Away, arrivato al cinema nel 2000 e realizzato in due fasi tra il 1999 e l’anno seguente. L’intervallo di tempo fu necessario per permettere a Tom Hanks di perdere 20 chili ed interpretare il ruolo del naufrago emaciato. La regia è di Robert Zemeckis, alla seconda collaborazione cinematografica con il protagonista, dopo Forrest Gump. Effetti speciali per il disastro aereo, romanticismo nell’incontro notturno del naufrago con la balena ed indecisione sentimentale scandiscono i tempi del film, che alla fine è un lavoro bello e ben fatto che rappresenta in modo veritiero la storia che racconta. Protagonista è Tom Hanks nei panni di Chuck Noland, accanto a lui Helen Hunt, che interpreta la sua fidanzata Kelly Frears, e David Allen Brooks nel ruolo di Dick Peterson.

Tagged in:

Rete 4