È il maestoso ed inconfondibile scenario delle Dolomiti venete, patrimonio dell’umanità UNESCO, ad accogliere le nuove storie della sesta stagione della fiction Un passo dal cielo – I guardiani (6×01), impreziosita da un sottotitolo che segna la separazione dalle precedenti stagioni e spalanca lo sguardo su una serie di novità. Non mancheranno casi da risolvere, dolori da affrontare e situazioni da appianare, ma ci saranno anche più ironia e momenti piacevoli, oltre alla partecipazione di personaggi secondari in grado di dare il giusto spessore ai propri ruoli a tutto vantaggio del carattere della serie.  A cominciare da oggi su Rai 1, otto prime serate racconteranno le vicende di protagonisti vecchi e nuovi, ma sempre al servizio della natura e della sua tutela, in rispetto di animali e luoghi, regalando anche lo spettacolo suggestivo dell’arrossamento delle pareti delle Dolomiti che, quando il sole tramonta, si colorano di rosa, sfiorando tutte le tonalità dall’arancio al viola sino a sprofondare nel buio della notte. Una vista capace di rimettere chi ne gode in pace con il mondo e con se stesso.

Daniele Liotti è Francesco Neri in Un passo dal cielo - I guardiani (6×01)

Daniele Liotti è Francesco Neri in Un passo dal cielo – I guardiani (6×01)

Un passo dal cielo – I guardiani (6×01): tv e streaming (1° aprile)

È arrivata la sesta stagione della fiction Un passo dal cielo – I guardiani (6×01), da stasera in prima tv su Rai 1, dalle 21:25 circa, ed in diretta streaming su RaiPlay. Accedendo alla piattaforma gratuita Rai, da app o da sito, infatti, è possibile seguire gli episodi della serie da computer, tablet e smartphone, contemporaneamente alla messa in onda televisiva.

Enrico Ianniello e Gianmarco Pozzoli sono Vincenzo Nappi e Huber

Enrico Ianniello e Gianmarco Pozzoli sono Vincenzo Nappi e Huber

La trama della fiction

Ruota tutta intorno alla protezione dell’ambiente la trama di Un passo dal cielo – I guardiani, un tema estremamente importante e contemporaneo. La vita dei protagonisti si è spostata in Veneto. Francesco Neri non è più un forestale e, dopo la morte di sua moglie Emma, vive isolato alle Cinque Torri, impegnato nella difesa della locale foresta secolare, ed intenzionato ad accompagnare un branco di lupi in Slovenia, come sognava sua moglie. Vincenzo e Huber sono arrivati nella caserma di Polizia di San Vito di Cadore, poco lontano da Cortina d’Ampezzo. La maggior parte dei problemi per i protagonisti arrivano dalla presenza nell’antico bosco di un giacimento di nichel, preso di mira da chi vuole sfruttare quella miniera. Situazioni complicate impegneranno il commissario Nappi alle prese con grandi cambiamenti nella sua vita privata, divisa tra l’educazione della figlia, le dottrine vegane  della compagna Elda  e la gestione della sorella Manuela, arrivata in Veneto per sposare il fidanzato Antonio e tormentata da un grande segreto. A complicare ulteriormente la vita del commissario arriverà anche Carolina, consulente ecologica, che turba Vincenzo e, neanche a dirlo, conquista Elda. Casi diversi costellano l’asse orizzontale della storia che comprende le vicende private dei protagonisti mantenendo un filo conduttore ricco di emozioni ed anche ironia. Un ruolo importante nelle nuove dinamiche lo avrà una donna misteriosa di nome Dafne che sarà ritrovata gravemente ferita e mostrerà di avere inquietanti legami con un passato complicato ed a tratti pericoloso. Sarà proprio l’incontro con Dafne a ritardare la partenza di Francesco per la Slovenia con gli amati lupi di Emma.

Pilar Fogliati e Daniele Liotti sono Emma e Francesco

Pilar Fogliati e Daniele Liotti sono Emma e Francesco

Curiosità e cast di Un passo dal cielo – I guardiani

C’è il lago di Mosigo sullo scenario della nuova stagione della fiction Un passo dal cielo – I guardiani (6×01), ubicato poco distante dal centro cittadino di San Vito di Cadore. La tempesta Vaia, abbattutasi soprattutto nell’area tra le Dolomiti e le Prealpi venete ad ottobre del 2018, ha cambiato la fisionomia del sito spazzando via molti alberi che hanno reso il lago visibile anche dalla strada. Su questo scenario suggestivo si muoveranno le storie dei protagonisti della serie. Tornano Daniele Liotti nei panni di Francesco Neri, Enrico Ianniello (Il commissario Ricciardi) in quelli del commissario Vincenzo Nappi, Giusy Buscemi (Il giovane Montalbano) in quelli di sua sorella Manuela e Gianmarco Pozzoli in quelli di Huber. Tra i nuovi arrivi ci sono Serena Iansiti nel ruolo di Carolina, Anna Dalton in quello di Elda, Aurora Ruffino (Chiara Lubich – L’amore vince tutto, Non dirlo al mio capo 2) in quello di Dafne e Carlo Cecchi (Selvaggi) in quello di Christoph. Ma una novità tanto simpatica riguarda i personaggi non protagonisti: quelli in secondo piano e le comparse, che con i loro ruoli sapientemente valorizzati, conferiscono sfumature di carattere uniche all’intera storia. Tra loro spicca uno splendido esemplare di pastore tedesco, Lars, che interpreta un componente dell’unità cinofila della Polizia. Lui ed il suo simile, Iron, sono stati impegnati in scene di ricerca nei boschi ed in paese, dimostrandosi particolarmente bravi anche a reggere i ritmi frenetici, ma ripetitivi del set. A rendere speciale la partecipazione di Lars il doloMitico, conosciutissimo abitante della zona, è la sua quasi casualità, alla luce di una candidatura inoltrata più per l’insistenza degli amici dei suoi proprietari, Marta Gusman e Nicola Sartori. Lars è subito scritturato e, ad accompagnarlo durante le riprese, c’è il suo proprietario Nicola che, indossata la divisa, è il suo conduttore anche in scena. Lo straordinario cagnone di 5 anni si è dimostrato un ottimo attore, anche con i fan che hanno chiesto di farsi qualche foto con lui, ed ora che le riprese son finite, è tornato a godersi la tranquillità del lago di Mosigo, una delle sue mete preferite in passeggiata.

Lars il doloMitico e Nicola Sartori

Lars il doloMitico e Nicola Sartori

Anticipazioni prima puntata Un passo dal cielo – I guardiani (6×01)

La bambina magica (6 x 01) – Nell’antico bosco amato e protetto da Francesco c’è una vecchia miniera di nichel, vicino alla quale viene ritrovata una donna gravemente ferita. Si chiama Dafne ed è circondata da un alone di mistero che complica la vicenda che la riguarda. La situazione diventa ancor più intricata quando nel bosco compare una bimba. Il commissario Nappi avvia le indagini e Francesco è pronto a dargli una mano, rimandando la sua missione di portare in Slovenia il branco di lupi di Emma. Approfondendo la situazione di Dafne, emergono elementi che minacciano la tranquillità della zona e che richiedono particolare attenzione. A complicare la vita di Vincenzo arriva la sorella Manuela, vivace come sempre nonostante l’importante segreto che porta con sé.

Tagged in:

Rai 1