Tornano le indagini di Marco Buratti detto L’Alligatore (9 dicembre), stasera in tv su Rai 2 dalle 21:20 ed il live streaming sul sito gratuito RaiPlay, sul quale è possibile rivedere anche l’ultima puntata trasmessa e tutte le precedenti. Nell’atmosfera noir perfettamente attraversata da Matteo Martari nei panni dell’insolito investigatore dal passato pesante, nuovi casi prendono vita e le avvincenti ricerche del protagonista e dei suoi collaboratori, trascinano i telespettatori nelle situazioni più disparate ed emozionanti in un crescendo di tensione che non risparmia colpi di scena. Il crime, tratto dai romanzi di Massimo Carlotto. è diretto da Daniele Vicari con Emanuele Scaringi.

L’Alligatore (9 dicembre): anticipazioni nuovo episodio

Il maestro di nodi (Episodi 5 e 6) – Quando la moglie di Mariano Giraldi scompare improvvisamente, l’uomo, in preda alla paura, si rivolge alla polizia e denuncia la sparizione scegliendo, però, di omettere un’informazione particolare e, forse, piuttosto, rilevante per il caso. Giraldi, infatti, non riferisce di avere stretti legami con il mondo locale del sadomaso e preferisce tacere questo particolare agli inquirenti per timore di facili deduzioni inopportune ed inutili al ritrovamento della moglie. Per farsi aiutare a ritrovare la sua compagna, però, si rivolge a Marco Buratti, l’unico investigatore che, con metodi poco convenzionali, indaga anche negli ambienti più oscuri, senza temere di sconfinare nell’illegalità. Ad aiutare l’Alligatore nelle ricerche ci sono i suoi fidati collaboratori, nonché amici, Beniamino Rossini (Thomas Trabacchi) e Max La Memoria (Gianluca Gobbi) con i quali si ritrova in un ambiente squallido nel quale regna la solitudine. Tutti i personaggi che incontreranno si rivelano persone fragili, spesso ricattate, e circondate da gente priva di scrupoli che con ferocia infliggono ricatti. Lo scenario turba profondamente L’Alligatore ed i suoi collaboratori lasciando loro una sensazione di tristezza e mortificazione che, inevitabilmente porta a galla anche i ricordi delle esperienze vissute in carcere per le sopraffazioni vissute o alle quali hanno assistito.

Tagged in:

Rai 2