La grandissima penna immortale di Andrea Camilleri torna in tv. Non c’è Il Commissario Montalbano ma un’altra fiction per la tv che in passato ha fatto incetta di ascolti. Questa sera martedì 30 novembre 2021 su Rai 1 va in onda La stagione della caccia – C’era una volta Vigata dalle 21.25, per la regia di Roan Johnson con Francesco Scianna, Miriam  Dalmazio, Tommaso  Ragno, Ninni Bruschetta. Il film per la tv può essere seguito anche da pc, tablet e smartphone in live streaming su RaiPlay.

La Stagione della caccia

La Stagione della caccia

La stagione della caccia – C’era una volta Vigata la fiction

Il tv movie, tratto dall’omonimo romanzo storico edito da Sellerio, riporta alla ribalta l’immaginaria cittadina siciliana, resa unica dalla fantasia di Andrea Camilleri, in un’appassionante saga familiare tra brama di potere, omicidi, follia e amori impossibili, tutti paradossi di un mondo nobiliare che comincia a sgretolarsi e che volge inesorabile al declino. Una produzione Palomar in collaborazione con Rai Fiction, prodotta da Carlo Degli Esposti e Nicola Serra con Max Gusberti, in onda in prima serata lunedì 25 febbraio su Rai1. Firmano la sceneggiatura, insieme ad Andrea Camilleri, Francesco Bruni e Leonardo Marini.

La stagione della caccia – C’era una volta Vigata cast

Nel cast Francesco Scianna, Miriam  Dalmazio, Tommaso  Ragno, Ninni Bruschetta, Giorgio Marchesi, Alessio Vassallo e con la partecipazione di Donatella Finocchiaro. Personaggi e interpreti: Francesco Scianna: Fofò La Matina; Donatella Finocchiaro: Donna Matilde; Miriam Dalmazio: ‘Ntontò; Tommaso Ragno: Filippo Peluso / Don Totò; Ninni Bruschetta: Padre Macaluso; Giorgio Marchesi: Emiliano Saint Vincent; Alessio Vassallo: Nenè Impiduglia; Alice Canzonieri: Serafina; Orio Scaduto: Bonocore; Gioia Spaziani: Clelia Tumminello; Bruno Torrisi: Barone Uccello; Michele Ragno: Rico; Lollo Franco: marchese Federico Peluso; Alessandro Schiavo: delegato Portera; Roland Litrico: Mimì; Giovanni De Grande: Borghese.

La stagione della caccia – C’era una volta Vigata la trama

Poco tempo dopo il ritorno in paese di Fofò La Matina, farmacista e figlio del defunto Santo La Matina, geloso custode dei segreti di piante miracolose, “camperi” del marchese Peluso, la famiglia Peluso viene sconvolta da una serie di morti che sembrano dovute a cause naturali o a accidentali disgrazie: muore il vecchio Peluso che pur essendo ormai completamente svanito e quasi paralizzato, se ne va carponi ad affogare in mare; muore avvelenato dai funghi il tanto desiderato figlio maschio Rico, che il marchese era riuscito a procreare grazie all’arte farmaceutica del padre di Fofò; muore, fuori di senno, la marchesa Matilde; muore anche lo stesso marchese Peluso che era riuscito a divenire padre per la seconda volta, sia pure per vie “traverse”, di un figlio maschio; muore, insieme alla moglie americana, lo zio Totò, che aveva fatto fortuna in America ed era ritornato a Vigata dopo lunga assenza; muore anche Nenè un cugino che aveva invano cercato di accasarsi con ‘Ntontò, figlia del marchese. Che ne sarà di lei, sempre più sola in quel palazzo in cui non vi sono ormai che lutto e desolazione?

Video Trailer La Stagione della caccia – C’era una volta Vigata

Tagged in:

Rai 1