L’atteso esordio della nuova fiction Gli orologi del diavolo (9 novembre), previsto per settimana scorsa ma poi slittato a seguito della scomparsa di Gigi Proietti, avverrà stasera in tv su Rai 1 alle 21:25 ed in diretta streaming sul sito gratuito RaiPlay, dove sarà possibile rivedere le puntate della serie nella sezione on demand. Quattro puntate di due episodi l’una, sempre in prima e seconda serata, accompagneranno i telespettatori in un viaggio ricco di suspense e tensione nella criminalità compiuto dal protagonista, divenuto il primo civile infiltrato in una rete di narcotrafficanti. La trama è ispirata alla storia vera di Gianfranco Franciosi che in video avrà il volto di Beppe Fiorello  e si chiamerà Marco Merani. Contenuti avvincenti che sveleranno aspetti sconosciuti del mondo dei narcos, tra regole e principi malavitosi, azioni efferate, che non lasciano spazio alla coscienza, e tante bugie, sino all’epilogo sconfortante del protagonista abbandonato dallo Stato.

Gli orologi del diavolo (9 novembre): la trama dei primi episodi

Episodio 1×01Marco Merani è un motorista navale, tanto abile da risultare un vero talento nella realizzazione dei motori marini. È sposato da molti anni e ha una figlia. La sua vita scorre tranquilla sino a quando un dei suoi migliori clienti viene ucciso e si scopre che i gommoni che Marco preparava per lui erano utilizzati per trasportare droga riuscendo a seminare le forze dell’ordine. Dopo la morte dell’uomo, due individui poco raccomandabili vanno a trovare Merani nel suo cantiere e gli chiedono di continuare a fornire i mezzi nautici direttamente a loro. Il motorista rivela tutto a Mario, un suo amico poliziotto, che gli propone di accettare ed aiutare cosi la polizia ad identificare i narcotrafficanti. In un crescendo di tensione e colpi di scena, Marco incontra Aurelio, il boss che lo vorrebbe affiliare al suo clan, offrendogli tanto denaro ed un prezioso orologio per ogni favore che farà alla cosca.

Episodio 1×02 –  Marco gode della fiducia di Aurelio che lo tratta quasi come un fratello e questo atteggiamento fa sorgere qualche sospetto nella mente del commissario Vexina. Accogliendo la proposta di Mario, il motorista decide di diventare un infiltrato civile e dà, così, il via alla sua doppia vita con una serie di situazioni che complicheranno incredibilmente la sua esistenza, soprattutto in famiglia. I frequenti spostamenti ai quali è costretto e le tantissime bugie che deve raccontare, mettono Marco in una condizione difficile, soprattutto con sua moglie e suo padre, mentre la tensione diventa sempre più insopportabile per l’uomo che cerca di tenere segreto il suo incarico di infiltrato tra i narcos. Intanto il rapporto con il boss diventa sempre più stretto, ma comincia anche a pesare parecchio su Marco in un crescendo di rischiosi accordi, sino a raggiungere l’apice quando Aurelio gli chiede di uccidere un informatore della polizia che il motorista conosce di persona.

Il cast della fiction

Gli orologi del diavolo è una fiction ispirata alla storia vera di Gianfranco Franciosi, raccontata nel libro-inchiesta scritto a due mani dallo stesso Franciosi e da Federico Ruffo. Diretta da Alessandro Angelini, la serie è prodotta da RaiFiction e Picomedia. Il protagonista è Beppe Fiorello (C’era un cinese in coma) che interpreta Marco Merani, accato a lui Claudia Pandolfi nei panni di Alessia e Nicole Grimaudo in quelli di Flavia. La fiction in otto episodi rappresenta il debutto di Fiorello nella «lunga serialità» visto che sino a questo momento, l’apprezzato attore aveva recitato in miniserie oltre che in film di grande successo.

Tagged in:

Rai 1