Si conclude questa sera con l’ultima puntata la stagione di Superquark (1 settembre), lo storico programma di divulgazione scientifica condotto da Piero Angela in onda stasera in tv alle 21.25 su Rai 1. Tanti i servizi speciali dedicati al mondo della natura, da quello della BBC ambientato in Africa quello che ci catapulterà alla scoperta di Aosta. Vi ricordiamo che sul sito RaiPlay sarà possibile seguire la diretta streaming oppure recuperare on demand le puntate trasmesse nelle scorse settimane.

Le anticipazioni di Superquark (1 settembre)

Un documentario della BBC sulle grandi savane africane sarà dedicato ai famosi Big Five e agli scimpanzé della foresta pluviale. Ambientato nel parco del Serengeti, il documentario racconta anche delle grandi migrazioni. Successivamente si torna in Italia alla scoperta di una regione ancora poco conosciuta. Ricca di patrimoni naturali e umani, Aosta e la valle che la ospita sa sorprendere con le sue bellezze. Si passa dunque all’attualità parlando di Covid 19 e di altri virus pericolosi per il nostro organismo, il tutto condito dalle interessantissime spiegazioni di Barbara Bernardini. Dopo una chiacchierata con Marco Visalberghi sull’astrofisica e la teoria della relatività di Einstein, si va in città alla scoperta di come gli alberi riescano a pulire l’aria. Come nelle precedenti puntate, questi e tanti altri servizi interessanti sono in programma stasera in tv su Rai 1 nell’ultima puntata di Superquark, in cui il padrone di casa Piero Angela intervista studiosi ed esperti alla scoperta della realtà del mondo in cui viviamo. In un documentario ci spiegano l’importanza delle gorgonie, spettacolari coralli marini fondamentali per l’habitat di numerose specie viventi. Per la rubrica “Scienza in cucina” si parla di obesità infantile, una patologia grave con i nuovi studi effettuati per combatterla. L’ospite Alessandro Barbero, per “Dietro le quinte della storia”, ci racconta la battaglia di Québec, mentre con Massimo Polidoro si parla di attualità e di giornalismo su come possiamo riconoscere fonti attendibili rispetto alle bufale che sempre più spesso circolano sui media. Infine la tecnologia e il mondo del digitale con Roberto Cingolani.

Tagged in:

Rai 1