Report “live” è andato in ferie, però i suoi fan non resteranno una sola settimana senza le inchieste di Sigfrido Ranucci. Da questa sera in tv, lunedì 21 giugno 2021, nel prime time di Rai 3, inizia infatti il ciclo best of di Report che per tutta l’estate riproporrà alcuni dei servizi più interessanti delle ultime edizioni della trasmissione. Si inizia oggi con il replay delle inchieste su Coco Cola, Prosecco, cacao e spreco di acqua. Qui di seguito troverete tutti i dettagli della puntata che troverete tra i programmi tv di stasera, i video di presentazione e le coordinare televisive da seguire per trascorrere la serata insieme a Sigfrido Ranucci e ai suoi inviati.

Report (21 giugno) stasera in tv su Rai 3 e in diretta streaming

Report (21 giugno) stasera in tv su Rai 3 e in diretta streaming

Report anticipazioni (21 giugno): i servizi della puntata stasera in tv su Rai 3

“DIO COCA COLA”. La Coca Cola è la bevanda più venduta al mondo: circa due miliardi di bottiglie al giorno, cinquecento marchi distribuiti in duecento paesi. Per capire come è diventata la numero uno Claudia Di Pasquale ha fatto un viaggio negli USA, nella sede storica di Atlanta, dove c’è la cassaforte che custodisce la sua formula magica, probabilmente il segreto principale del suo successo. L’inchiesta poi farà tappa in Canada, Messico, Colombia, Mauritania e anche negli stabilimenti italiani di Nogara (VR), Oricola (AQ), Marcianise (CE) e nella Sibeg di Catania, con l’obiettivo di svelare le strategie di produzione e marketing che hanno permesso alla Coca Cola di essere leader mondiale nel suo settore da 130 anni.

“CIOCCOLATO AMARO”. Stasera Report ci mostrerà anche chi specula specula sul cacao con il servizio “Cioccolato amaro” di Emanuele Bellano, trasmesso in prima tv nell’edizione 2017. Quello del cacao è un business dominato da una decina di grandi gruppi mondiali che muovono ogni anno un totale di 100 miliardi di dollari. Il prezzo della materia prima è stabilito nelle borse di New York e Londra, ma nel processo di quotazione influsicono anche fondi speculativi che acquistano e vendono enormi derrate cacao con l’unico obiettivo di ottenere plusvalenze finanziarie. Le principali piantagioni, invece, sono nei Paesi poveri dell’Africa Occidentale e del Sudamerica: luoghi lontani dagli occhi dei media e dei consumatori dove spesso si opera senza alcun rispetto dell’ambiente e dei lavoratori. Per questo sono stati creati tre grandi gruppi internazionali di certificazione etica, il cui compito dovrebbe essere quello di garantire ai consumatori che il cioccolatino che hanno tra le mani non sia stato prodotto facendo lavorare i bambini o distruggendo l’ambiente. Un sistema di controllo che a volte, però, è tutt’altro che limpido.

“LA FRAZIONE DEL PROSECCO”. Cosa c’è dietro le bollicine italiane tanto apprezzate da tutti? Proverà a dircelo Bernardo Iovene nel corso della sua inchiesta (realizzata nel 2007) che indaga sull’universo del Prosecco, il vino spumante più venduto al mondo. Tra DOC e DOCG, ogni anno si vendono circa 510 milioni di bottiglie, con una richiesta abbondantemente superiore all’offerta. Non tutti sanno però che la produzione del Prosecco ha finito col colonizzare la provincia trevigiana, diventata praticamente monocultura in diverse zone. E se da una parte c’è un ritorno economico molto alto per i produttori, il rovescio della medaglia sono le colture intensive messe in piedi a ridosso di case, scuole e impianti pubblici che nel periodo dei trattamenti con i pesticidi creano tantissimi problemi agli abitanti delle zone in provincia di Treviso.

GOCCIA A GOCCIA. Infine, oggi Report (21 giugno) riproporrà l’inchiesta di Giliano Marrucci sugli sprechi e le evoluzioni del ciclo idrico in Italia e all’estero. A differenza di quello che molti pensano, l’acqua è una risorsa preziosa, non infinita, che quindi andrebbe adoperata con estrema attenzione. Israele, ad esempio, un Paese piccolo, arido e con pochi bacini idrici, ha dovuto ingegnarsi con tecniche irrigue all’avanguardia, riuso delle acque reflue in agricoltura e giganteschi impianti per la desalinizzazione per garantire alla popolazione e alle sue industrie tutta l’acqua di cui hanno bisogno. L’Italia al contrario continua a sprecarne una quantità spropositata, soprattutto in agricoltura. Ma per fortuna da qualche anno un nuovo approccio alla gestione del ciclo idrico si sta facendo avanti anche nella nostra agricoltura…

Report oggi in tv su Rai 3 (21 giugno): orario, streaming in diretta e on-demand

Per scegliere la prima puntata del ciclo best of di Report dovrete sintonizzarvi stasera in tv su Rai 3 a partire dalle ore 21.20. Il programma d’inchieste sarà disponibile anche in diretta streaming e successivamente in streaming on-demand su sito e app Rai Play.

Report (21 giugno): la prima puntata del "best of"

Report (21 giugno): la prima puntata del “best of”

Ascolti tv Report

La settimana scorsa, lunedì 14 giugno, l’ultima puntata stagionale di Report ha registrato 1.895.000 telespettatori, equivalenti a uno share dell’8.68%.

Tagged in:

Rai 3