Dopo la sosta del Venerdì Santo, le indagini e le inchieste di Quarto Grado (9 aprile) tornano protagoniste nel prime time di Rete 4. Stasera in tv il duo composta da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero punterà i riflettori sui due “gialli” al centro dell’attenzione in queste ultime settimane: il caso Benno Neumair e la scomparsa di Alessandro e Stefano. Scopriamo insieme tutte le anticipazioni della puntata in onda questa sera a partire dalle ore 21.20 (Diretta streaming su Mediaset Play).

Gianluigi Nuzzi - Conduttore di Quarto Grado (9 aprile)

Gianluigi Nuzzi – Conduttore di Quarto Grado (9 aprile)

Quarto Grado (9 aprile) anticipazioni

Che fino hanno fatto Alessandro Venturelli e Stefano Barilli? E’ l’interrogativo a cui proverà a rispondere stasera Gianluigi Nuzzi nel primo blocco di Quarto Grado (9 aprile). Dei due ventenni di Sassuolo e Piacenza non si hanno notizie da mesi: Alessandro è sparito nel nulla lo scorso dicembre, Stefano ad inizio febbraio. Secondo le ricostruzioni degli inquirenti i due ragazzi non si conoscevano, ma secondo le rispettive madri, la causa della loro fuga potrebbe essere la stessa. I genitori sono infatti convinti che siano finiti nella rete di una pseudo-setta. Questa tesi sarebbe confermata da una lettera di addio di Stefano e da una libro sospetto sulle facoltà mentali nascoste nel cervello ritrovato nella stanza di Alessandro.

Delitto di Bolzano - Il caso Benno Neumair

Delitto di Bolzano – Il caso Benno Neumair

Nel secondo blocco della diretta si tornerà a parlare del caso Benno Neumair, il 30enne di Bolzano reo confesso dell’omicidio dei genitori Peter Neumair e Laura Perselli. La confessione del ragazzo non ha ancora chiuso un giallo che presenta ancora molte zone d’ombra. Innanzitutto manca ancora all’appello il corpo di Peter Neumair che gli inquirenti cercano senza sosta da più di tre mesi. L’indagine ora sta entrando nel vivo e proseguono le verifiche tecniche per ricostruire l’esatta dinamica del delitto e trovare riscontri alla versione del reo confesso. C’è grande attese per i risultati della la perizia genetica sulle tracce biologiche trovate nella casa di via Castel Roncolo, il luogo del delitto; nell’automobile di Benno e sui suoi vestiti, sequestrati dai carabinieri a casa dell’amica Martina.

Tagged in:

Rete 4