Questa sera Quarto Grado torna in tv con le sue indagini su Saman Abbas e Denise Pipitone, i casi “caldi” della cronaca nera italiana. Con ospiti, ricostruzioni e documenti inediti, Gianluigi Nuzzi e Veronica Viero proveranno a portare nuova luce sulla sparizione delle due ragazze le cui ricerche da mesi tengono banco nei programmi tv della sera e sui giornali. Ecco allora tutte le anticipazioni dei temi trattati oggi – venerdì 2 luglio 2021 – nella puntata di Quarto Grado in diretta stasera in tv dalle ore 21.20 su Rete 4 e in diretta streaming (live e on-demand) su Mediaset Play.

Quarto Grado (2 luglio) stasera in tv su Rete 4 e in diretta streaming

Quarto Grado (2 luglio) stasera in tv su Rete 4 e in diretta streaming

Quarto Grado (2 luglio): anticipazioni puntata oggi in tv e live streaming

Dopo aver assistito all’intervista di Chi l’ha visto? al fidanzato di Saman Abbas, stasera tocca a Quarto Grado provare e portare nuovi elementi nel caso della ragazza pakistana scomparsa il 30 aprile scorso a Novellara (Reggio Emilia). Gli inquirenti, purtroppo, sono certi che Saman sia stata uccisa. L’indiziato principale è lo zio che avrebbe agito in accordo col resto della famiglia in seguito al rifiuto della ragazza di accettare un matrimonio combinato in Pakistan. Purtroppo tutti i famigliari di Saman sono irreperibili per la giustizia italiana perché scappati all’estero, con tutta probabilità in Pakistan. Intanto, gli investigatori stanno provando a ricostruire le ultime ore di vita di Saman Abbas. Prima tornare a casa dalla famiglia, la ragazza aveva trascorso del tempo tra Roma e Frosinone insieme al fidanzato. I due avevano già fissato la data delle nozze Saman aveva ordinato l’abito nuziale in Pakistan.

Denise Pipitone - la bambina scomparsa nel 2004

Denise Pipitone – la bambina scomparsa nel 2004

A seguire, spazio a un blocco della puntata di Quarto grado (2 luglio) dedicato al caso di Denise Pipitone, la bambina (oggi ventenne) scomparsa nel 2004 da Mazara del Vallo. Nell’inchiesta sono spuntati nuovi testimoni che potrebbero far fare importanti passi avanti nelle indagini. Uno di loro, considerato un teste-chiave dagli investigatori, è stato recentemente aggredito e pestato sotto casa. Dopo l’ex pm Maria Angioni, finita sotto indagine per le false dichiarazioni rilasciate alla Procura di Marsala, presto le indagini potrebbero allargarsi a nuovi indagati.

Tagged in:

Rete 4