Anche se di sabato Massimo Giletti non lascia anzi raddoppia il suo impegno. Lo fa con uno Speciale “Non è l’Arena – Fantasmi di mafia”. Appuntamento stasera in tv sabato 5 novembre 2022 in prima serata su La7. Una puntata che ricalca gli altri speciali della scorsa stagione dal titolo Abbattiamoli – Chi ha voluto le stragi di Cosa nostra? e quello dedicato a Riina con un’altra inchiesta sulla mafia, con ospiti d’eccezione, testimonianze inedite, rivelazioni e scoop destinati a far parlare nei giorni a venire. Ecco tutte le anticipazioni dello speciale di Non è l’Arena in programma questa sera in tv.

Speciale “Non è l’Arena – Fantasmi di mafia”: anticipazioni

Sabato 5 novembre 2022, Massimo Giletti continua il suo viaggio nelle grandi storie di mafia e dei suoi protagonisti. Soprattutto incentrando il suo dibattito sugli spettri della mafia. Quelli di ieri come Gaspare Mutolo che oggi decide di uscire dal buio e mostrare per la prima volta il suo volta in tv. Il feroce killer di Cosa Nostra e autista di Totò Riina poi collaboratore di giustizia, si racconterà a Giletti.
E gli spettri di oggi, come Matteo Messina Danaro il mafioso più ricercato, che dopo quasi 29 anni di latitanza resta ancora un fantasma, ma sul quale le rivelazioni shock di Salvatore Baiardo, persona di fiducia dei fratelli Graviano, potrebbero aprire nuovi scenari. I Fantasmi della Mafia, di ieri e oggi.

Giletti intervista Gaspare Mutolo, autista e killer di Totò Riina

In una lunga intervista a Giletti, Mutolo l’ex mafioso palermitano autore di 20 omicidi e complice di altri 70, ripercorrerà la sua vita: trent’anni a servizio della mafia da killer e altrettanti a combatterla da collaboratore di giustizia. Un percorso di pentimento, da Totò Riina a Paolo Borsellino.
Condannato infatti a trent’anni di carcere, dopo una latitanza altrettanto lunga, il primo luglio del 1992 decise di collaborare affidando le sue dichiarazioni a Paolo Borsellino. È stato, dopo Tommaso Buscetta, Totuccio Contorno, Francesco Mannoia, il collaboratore che ha contribuito non solo a raccontare le dinamiche interne a Cosa Nostra ma anche a fare luce su chi ha tradito lo Stato. Il 7 aprile del 2021 ha rinunciato al programma di protezione, tornando di fatto un uomo libero.

Ma anche Salvatore Baiardo, il gelataio piemontese che gestiva la latitanza dei Graviano negli anni delle bombe, rilascerà in un’intervista esclusiva a Giletti dichiarazioni che lanciano un allarme contro le ombre lunghe del passato e le contraddizioni del presente e non permettono ancora di fare piena luce sugli avvenimenti di allora.

Lo speciale mafia oggi in tv su La7: orario, diretta streaming e streaming on-demand

Chi volesse scegliere lo speciale di Giletti sulla mafia tra i programmi stasera in tv dovrà sintonizzarsi su La7 a partire dalle ore 21.15. Potrete seguire Speciale “Non è l’Arena – Fantasmi di mafia” oggi in diretta streaming e successivamente in streaming on-demand sul sito web ufficiale La7.it.

VIDEO – Il promo dello speciale Non è l’Arena

Tagged in:

La7