La grande storia (3 luglio) torna protagonista su Rai 3 per il secondo venerdì di fila. Dopo la puntata andata in onda lo scorso 26 giugno dal titolo “Prima della tempesta”, stasera in tv Paolo Mieli dedicherà la trasmissione alla città di Roma con lo speciale “Roma, tra sogno e realtà”. L’appuntamento con il programma d’approfondimento storico è alle 21.20. La grande storia (3 luglio) sarà visibile anche online collegandosi al sito RaiPlay.it

La grande storia (3 luglio): anticipazioni

Quella in onda stasera è la seconda di un pacchetto di sei puntate dedicate ai temi cruciali che hanno segnato la vita degli uomini e la storia dell’umanità, specialmente quella del ‘900. Con il racconto in studio di Paolo Mieli e i servizi dell’inviato Fabio Toncelli, lo speciale “Roma, tra sogno e realtà” descriverà i fatti, le ombre, i volti che hanno fatto la capitale. Il racconto della trasmissione La grande storia (2 luglio) partirà dal dopoguerra, gli anni del boom economico italiano che coincidono con le Olimpiadi del 1960 a Roma. Un appuntamento sognato, voluto, realizzato da un Paese e una città che mai come quella volta hanno remato insieme nella stessa direzione. In quel periodo Roma è una città viva, affascinante, emozionante. Ma al tempo stesso anche disordinata, tentacolare, decadente. Forse l’uomo che l’ha descritta meglio è Federico Fellini, un “non romano” che coi suoi film ha fatto innamorare della città Eterna il mondo intero.

Chi è Paolo Mieli

La grande storia è un programma d’approfondimento Rai condotto da Paolo Mieli, uno dei volti più noti più noti della divulgazione storica nella tv italiana. Giornalista, saggista e opinionista, Mieli ha diretto La Stampa (1990-92) e il Corriere della sera (in due periodi, 1992-1997 e 2004-2009). La influenza della sua personalità sul settore del giornalismo italiano è tanto grande da essersi guadagnato un termine ad hoc per descriverne lo stile: il mielismo, che può essere sintetizzato con la sua capacità di miscelare argomenti “alti” a temi nazional-popolari che ha sempre caratterizzato i suoi articoli e le sue trasmissioni tv. Da anni, Paolo Mieli cura una rubrica quotidiana su Rai 3, Passato e Presente.

Una puntata dedicata al Giorno del Ricordo per conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe e dell'esodo degli istriani fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra.? oggi, #10febbraio, alle 15:20 su Rai3

Posted by La grande Storia on Monday, February 10, 2020

Tagged in:

Rai 3