Saranno le scoperte del dopo terremoto (Abruzzo), Teotihuacan (Messico), Palladio (Veneto), L’Antartide a Milano, la Basilica di Fano (Marche) al centro della terza puntata delle repliche di Freedom (12 luglio), la trasmissione di Roberto Giacobbo in onda stasera in tv su Rete 4 alle ore 21.25. Il programma può essere seguito anche da pc, tablet e smartphone in live streaming sul sito ufficiale Mediaset Play. Le puntate o i vari spezzoni possono essere visti su Mediaset on demand.

Freedom 12 luglio a L’Aquila in Abruzzo

Al centro dell’appuntamento di questa settimana le scoperte del dopo terremoto (Abruzzo), Teotihuacan (Messico), Palladio (Veneto), L’Antartide a Milano, la Basilica di Fano (Marche).

Freedom – Oltre il confine, dopo i servizi su Lanciano, i Cunicoli di Claudio, Calascio e la sua Rocca, la Chiesa delle Anime Sante dell’Aquila, continua dunque a scegliere l’Abruzzo per i suoi servizi con gli Eremi di Celestino V a che faranno parte della prima e della seconda, un servizio dedicato al decennale del terremoto dell’Aquila e quanto scoperto con i restauri, uno dedicato al Castello di Rocca Calascio con la partecipazione di attori straordinari quali lupi e aquile e un pezzo realizzato a Lanciano su Longino e il Miracolo Eucaristico.

Freedom – Oltre il confine in Messico

Dall’altra parte dell’Oceano Roberto Giacobbo nel sottosuolo della piazza principale di Città del Messico, emergono tracce dell’antica e potente civiltà che 500 anni fa dominava su tutto il Paese. Sono i resti della mitica Tenochtitlán, la maestosa e misteriosa capitale dell’Impero Azteco.

Roberto Giacobbo a Palladio e Fano

Le telecamere del programma saranno a Vicenza per indagare su Andrea Palladio. Il Congresso degli Stati Uniti del 2010 ha dichiarato Palladio “padre dell’architettura americana”. Non si conoscono le cause della sua morte, forse fu ucciso per motivi legati alle vicende dei figli… Il teatro Olimpico di Vicenza, realizzato in piccole proporzioni, è un meraviglioso gioiello ideato e disegnato da Andrea Palladio. Infine la storia di Fano, il suo intersecarsi con una delle figure più affascinanti dell’architettura mondiale.

Tagged in:

Rete 4