Un secolo fa nasceva Nino Manfredi, una della maschere più grandi della commedia all’italiana del ‘900. A pochi giorni da quello che sarebbe stato il suo 100esimo compleanno, il 22 marzo, stasera in tv La7 lo omaggerà con un speciale presentato da Andrea Purgatori intitolato “Atlantide – Manfredi 100″. Al suo interno saranno trasmessi due dei film più famosi dell’indimenticabile attore ciociaro, entrambi diretti dal regista Ettore Scola: C’eravamo tanto amati (1974) e Brutti sporchi e cattivi (1976).

Atlantide - Manfredi 100 stasera in tv su La7 (17 marzo)

Atlantide – Manfredi 100 stasera in tv su La7 (17 marzo)

Atlantide – Nino Manfredi 100 (17 marzo): anticipazioni

Il grande Nino Manfredi, nato a Castro dei Volsci (Frosinone) nel 1921, è stato uno dei quattro “colonnelli” che hanno reso grande la commedia italiana nel mondo insieme a Vittorio Gassman, Alberto Sordi e Ugo Tognazzi. Nino, però, rispetto agli altri aveva una caratteristica peculiare: era il più “normale”, rappresentava l’uomo qualunque diventato attore comico suo malgrado, caratterizzato da un volto da italiano medio smarrito e bugiardo, impunito o ingenuamente ottimista, e rappresentava in maniera plastica i problemi e i vizi, ma al tempo stesso anche le virtù degli italiani. Stasera Atlantide – Manfredi 100 su La7 ripercorrerà la sua splendida carriera e racconterà la sua capacità unica di spaziare ed eccellere in diversi campi: dalla musica alla commedia, dal dramma impegnato alla pubblicità che li vide essere volto amatissimo di diversi spot. Nello studio di la7, insieme al conduttore Andrea Purgatori, ci sarà la primogenita dell’attore, Roberta Manfredi. Come ogni puntata di Atlantide – Storie di uomini e di mondi, al racconto della serata parteciperà anche Mauro Biani con la sua vignetta originale creata live in studio.

Nino Manfredi - Stasera la serata omaggio su La7

Nino Manfredi – Stasera la serata omaggio su La7

C’eravamo tanto amati (1974) stasera su La7: trama breve e cast

A seguire, come anticipato, spazio ai due film omaggio al grande Nino Manfredi. Si partirà con C’eravamo tanto amati (1974), film cult della commedia italiana diretto dal genio della regia Ettore Scola. Oltre a Nino Manfredi, nel cast del film compaiono Vittorio Gassman, Aldo Fabrizi, Stefania Sandrelli e Stefano Satta Flores. La pellicola si dipana lungo un arco di trent’anni, dal 1945 al 1974, ed ha come protagonisti tre amici ex partigiani che affrontano il dopoguerra pieni di verve, energia e voglia di fare. I decenni successivi però non rispetteranno quelle che erano le loro attese. I tre, quindi, si incontreranno a più riprese rievocando speranze deluse, ideali traditi e rivoluzioni mancate.

Brutti sporchi e cattivi (1976) stasera su La7: trama breve e cast

A seguire, stasera La7 (17 marzo) proporrà un’altra commedia iconica del cinema italiano: Brutti sporchi e cattivi (1976), sempre diretta da Ettore Scola, con Nino Manfredi protagonista assoluto nei panni di Giacinto Mazzatella, un patriarca pugliese orbo e ubriacone che vive insieme alla sua numerosissima famiglia in una baraccopoli alle porte di Roma. Nel degrado e nella miseria – materiale e morale – della vita che conduce, la preoccupazione più grande di Giacinto è quella di difendere dall’avidità dei familiari il milione che gli è stato dato per la perdita dell’occhio.

Atlantide – Nino Manfredi 100 stasera in tv su La7 (17 marzo): orario, diretta streaming

Lo maratona “Atlantide – Nino Manfredi 100” inizierà stasera alle 21.15 su La7 col collegamento dalla studio di Atlantide – Storie di uomini e di mondo dove Andrea Purgatori insieme ai suoi ospiti introdurrà la serata omaggio a Nino Manfredi in un blocco che durerà circa un’ora. Alle ore 22.15 spazio al primo film della serata, C’eravamo tanto amati. A seguire, trenta minuti dopo la mezzanotte, andrà in onda Brutti sporchi e cattivi. Tutta la programmazione di La7 sarà disponibile anche in diretta streaming sul sito dell’emittente.

Tagged in:

La7