Un altro appuntamento in prima serata tv con gli speciali di La7. In onda alle 21.15 Atlantide – Nanga Parbat, l’ultima sfida dedicata alle imprese impossibili di chi quella vetta ha provato a domarla. I servizi e le interviste di Andrea Purgatori saranno come sempre disponibili per la visione on demand e in streaming sul sito ufficiale dell’emittente televisivo, come le puntate andate in onda nelle scorse settimane e dedicate alla bomba di Hiroshima, all’argentina Evita Perón, alla strage di Capaci, alla conquista della Luna, alla maledizione dei Kenendy, ai tormenti di Ustica e alla crisi della democrazia.

Atlantide – Nanga Parbat, l’ultima sfida: un’ardua impresa

Montagna del Diavolo, Montagna Mangiauomini o Montagna Assassina, questi i nomi che gli abitanti sottostanti hanno dato agli 8126 del massiccio montuoso che domina il Kashmir pakistano. Da più di 125 il Nanga Parmat è il sogno proibito di ogni scalatore, più di Everest e K2. Una feroce vetta di ghiaccio spazzata da venti che soffiano a oltre 100 kilometri orari; conquistata pochissime volte in estate e, ancor di meno, in inverno. Ma mai lungo lo sperone che porta il nome di Albert Mummery, l’inglese precursore dell’alpinismo moderno che nel 1895 ci morì nel tentativo di vincere l’impetuosa sfida.

I servizi, le interviste e gli ospiti in studio di stasera in tv

Non occupa il primo posto nella classifica delle vette più imponenti del mondo – si ferma infatti al nono – ma il Nanga Parmat è forse quella che più di tutte esercita sugli alpinisti un fascino magnetico e, al contempo, ineluttabile. Una magia che si è lasciata alle spalle le vite, tra gli altri, di Günther Messner nel 1970, mentre discendeva trionfante la montagna in tandem con il fratello Reinhold. Di recente, nel 2019, ha non aver fatto ritorno dalla scalata infernale sono invece stati Daniele Nardi e Tom Ballard. Puntare dunque il focus sulle loro imprese gli approfondimenti di stasera in tv condotti da Andrea Purgatori, con le interrviste a Erri De Luca e Daniela Morazzone, moglie dell’alpinista che su quella maestosa e tiranna montagna, grande 40 volte il Monte Bianco, ha perso la vita un anno e mezzo fa.

Nanga Parbat, l'ultima sfida

Stasera alle 21.15 Andrea Purgatori si occuperà del giallo della morte dello scalatore Daniele Nardi sul Nanga Parbat, un anno fa, raccontato per la prima volta da sua moglie Daniela.Una storia piena di emozione e passione, con lo scrittore Erri De Luca e Stefano Milani, l’istruttore che avvicinò Nardi alla montagna, e con una serie di filmati esclusivi che ripercorrono giorno per giorno quella tragica impresa fino alla scoperta dei corpi di Nardi e di Tom Ballard, imprigionati da allora nel ghiaccio sulla nona vetta più alta del mondo. La più magica, feroce e magnetica tra tutte le cime che sognano gli scalatori.

Posted by Atlantide – Storie di uomini e di mondi on Wednesday, February 19, 2020

Tagged in:

La7